NOTIZIE

Banca Consulia per la scuola: donati PC ad Istituti del Comune di Milano

29/05/2020

Banca Consulia ha scelto di rispondere all’Avviso Pubblico del Comune di Milano acquistando computer portatili nuovi da donare alle scuole, affinché nessuno studente sia svantaggiato a causa della mancanza di strumenti di studio.

La chiusura delle scuole di ogni ordine e grado ha stravolto la vita del Paese; non si verificava dal dopoguerra e per questo è stata percepita da subito come un segnale inequivocabile della gravità della situazione.

Gli Istituti scolastici stanno facendo un grande sforzo per arrivare ad una Didattica di Vicinanza, convogliando in una direzione condivisa e indirizzando verso un’organizzazione articolata tutta la ricchezza formativa prodotta con la Didattica a Distanza.

Auspichiamo tutti un ritorno alla normalità ma, consapevoli che la tecnologia costituirà sempre una risorsa importante, abbiamo risposto alla richiesta di aiuto per la scuola, fatta dal Comune di Milano per sostenere gli studenti bisognosi. I computer portatili donati sono nuovi e sono stati acquistati in collaborazione con Toshiba che, messa a conoscenza della nobile causa, li ha proposti a un prezzo di favore.

Siamo convinti che l’istruzione sia fondamentale per rendere il mondo più sicuro e sostenibile. La scuola è determinante per raggiungere obiettivi quali la lotta alla povertà, la riduzione delle disuguaglianze, la tolleranza tra le società. Una buona istruzione e lo stretto legame tra scuola e impresa aiutano lo sviluppo economico di un Paese.

Per saperne di più sull’iniziativa “Scuole Aperte” consultare il sito del Comune di Milano.