Notizie

Paolo D’Alfonso si unisce a Banca Consulia

Banca Consulia, banca indipendente di consulenza finanziaria, annuncia la nomina di Paolo D’Alfonso

Banca Consulia, banca indipendente di consulenza finanziaria, autonoma da gruppi bancari e partecipata da dipendenti, financial advisor, clienti e investitori istituzionali, annuncia la nomina di Paolo D’Alfonso a Direttore Area Marketing Operativo e Sviluppo Prodotti.

Manager di consolidata esperienza, Paolo D’Alfonso, proviene da Symphonia Sgr, società in cui ha ricoperto il ruolo di Amministratore Delegato dal 2003 alla fine del 2016 dimostrandosi una figura fondamentale nella definizione delle strategie aziendali e di investimento e ridisegnando, tra l’altro, l’offerta di servizi, con l’introduzione, già 10 anni fa, del concetto, ora diffusissimo, delle gestioni a moduli.

“Sono stati anni intensi, di grande soddisfazione personale e professionale – ha dichiarato D’Alfonso – concentrati essenzialmente nell’asset management. Tuttavia, ho deciso di cambiare per dedicare tutte le mie energie e competenze al mondo della Consulenza Finanziaria e ho scelto una realtà con un progetto innovativo, realizzato in una struttura indipendente e focalizzata su logiche di servizio e non di prodotto”. Il mio arrivo in Banca Consulia, però, non è dovuto solo ad un aspetto professionale” ha precisato D’Alfonso. “A questo passaggio ha contribuito il rapporto di stima e di amicizia con Antonio Marangi, con il quale, negli anni, ho condiviso tante idee che si sono trasformate in concrete opportunità per servire i Clienti”.

“Banca Consulia – ha affermato l’Amministratore Delegato Antonio Marangi – sta attraendo l’interesse di investitori e di addetti ai lavori autorevoli. C’è un grande spazio di domanda da colmare con un’offerta di servizio efficace, semplice e trasparente e credo in una nostra crescita significativa a cui Paolo D’Alfonso saprà certamente dare impulso”.

Il settore finanziario è oggetto di una grande trasformazione, spinta da fattori normativi, tecnologici e concorrenziali e se le capacità di analisi e di calcolo sono diventate sempre più una commodity, quello che sta venendo sempre più a mancare, anche a seguito della crisi del settore bancario tradizionale, è la capacità di instaurare relazioni umane forti e la condivisione di valori, aspetti su cui Banca Consulia punta da sempre.

Usiamo cookie per ottimizzare il nostro sito web ed i nostri servizi. Cookie policy